FORUM NIKONCLUB

Condividi le tue conoscenze, aiuta gli altri e diventa un esperto.

Chiudi
TITOLO*
DOMANDA*
AREA TEMATICA INTERESSATA*
6 Pagine: V  < 1 2 3 4 > »   
La 5400 Mi Ha Abbandonato ?!
Fotografie con dominante rosa
Closed Topic Nuova Discussione
walkat
Messaggio: #26
Ho acquistato la 5400 dopo averla vista da mio fratello e da un collega; un altro amico l'ha acquistata dopo di me.

Solo la mia è incappata nel problema segnalato.

Questo per dire che non è detto che allo scadere dei due anni il guasto debba per forza verificarsi.

Diciamo che in questo caso mi debba proprio ritenere sfortunato.

Finisco solo con il riepilogare quello che ho fatto ad oggi.

Il negozo dove ho acquistato ha verificato i settaggi e mi ha proposto l'invio, suo tramite, a LTR che avrebbe avuto come conseguenza la riparazione automatica per un importo fino a 150€ o la stesura di un preventivo per importo superiore e nel caso di non accettazione il preventico e le spese di spedizione sarebbero state a mio carico (15€/20€).

Ho posto il questito al supporto LTR tramite il sito, allegando esempio del problema, copia dello scontrino e della NITAL CARD.
Mi hanno risposto immediatamente con il link del tariffario; migliorativo visto che la riparazione viene eseguita in automatico fino a 80€.

Ho letto sul forum di preventivi fino a 300€.

Non mi stanco di ripeterlo poco più di due anni di vita per un prodotto NIKON sono proprio pochi (non può essere un problema di lotto di fabbricazione o di lotto di componenti ? visto che non capita a tutti ma mi sembra che a qualcun'altro oltre a me sia capitato).

Nonostante la normale e ampiamente prevista obsolescenza tecnologica questa macchina fotografica rimane unica; sul forum negli ultimi mesi sono aumentati gli interventi a testimoniare che in giro ve ne sono molte, è tuttora acquistata, chi passa alla reflex la continua a tenere come seconda macchina.

Non ho ancora deciso nulla su cosa fare (riparazione o nuovo acquisto), sto ancora digerendo la delusione.

Ciao

Walter Incerti






compuman
Messaggio: #27
QUOTE(walkat @ Nov 2 2006, 09:54 AM) *

Ho acquistato la 5400 dopo averla vista da mio fratello e da un collega; un altro amico l'ha acquistata dopo di me.

Solo la mia è incappata nel problema segnalato.



Ciao,

ho voluto quotare questa tua frase solo per farti presente che le percentuali statistiche per cui un "modello" può essere ritenuta difettosa dalla fabbrica non è certo il 100% e nemmeno il 90%

Insomma, già nel tuo caso (1 su 4) si parla di un 25% di fotocamere che dopo 2 anni è risultata difettosa.

Aggiungi a questo (naturalmente senza voler gufare nessuno dei tuoi amici) che non è assolutamente detto che il problemi non si presenti tra qualche mese a qualcuno di quelli da te citati...

Ipotizzando una prossima rottura la casistica salirebbe al 50%
Una macchina fotografica da 600,00 euro con una quota di difetti del 50% sarebbe già da considerare difettosa di fabbrica ...

E comunque, non sta certo a me stabilire il limite, ci mancherebbe altro.

Vedendo però i messaggi sul forum, si parla anche di casi di 2 su 2 (quindi casi del 100%)
Quindi sembrerebbe che almeno "una partita difettosa" sia uscita dalla Nikon.

Ipotizzando questo, credo che per la Nikon sarebbe quantomeno doveroso controllare i seriali delle fotocamere difettose e verificare se si è davvero trattao di una "partita difettosa" magari solo di 1000 fotocamere distribuite uniformemente sul mercato e non di casi del tutto sporadici... visto che continuano ad uscirne...

Fino ad una settimana fa avrei pensato di essere stato fortunato, ma come detto non ti avverte: si rompe improvvisamente.
E non auguro a nessuno di partire per una gita per fare delle belle foto e ritrovarsi con un pezzo di ferro in mano... (come è capitato a me).
Giornata rovinata dal malumore e nessuna foto.

astrada
Messaggio: #28
Ciao a tutti,
in questi giorni ho ritirato dal riparatore la mia Coolpix 5400 con il CCD guasto (che, visto il preventivo di costo, ho scelto di non far sostituire) e il tecnico mi ha confermato che ultimamente aveva riscontrato parecchi guasti sul sensore delle Coolpix 5400 tanto che in quel momento aveva in giacenza una quindicina di macchine con questo problema!

Chiudo con una domanda: se quella riscontrata da Nital è un'incidenza di guasti che rientra nella norma (se non ho fatto male i conti sono almeno una decina le persone che hanno segnalato questo problema sul forum), come mai non sono emerse delle segnalazioni analoghe sui sensori degli altri numerosi modelli di Coolpix, se non per le 5700 che sono state riconosciute dichiaratamente difettose?
luca.silenzi
Messaggio: #29
Salve a tutti.
Ho potuto osservare nel forum gli ormai numerosi threads sull'argomento "Difetti congeniti nelle CP5400?".
Se mi permettete, vorrei iscrivermi anch'io al Club degli s***ati "Nikon CP5400 owners club", dato che tre giorni fa (dopo un mese dalla scadenza della garanzia...) ho avuto un problema a quanto sembra familiare per la nostra beniamina: strani fantasmi magenta sul display che non prefiguravano nulla di buono per il sensore CCD.
Chiamato il servizio tecnico LTR, mi "sconsigliavano" gentilmente la riparazione a mie spese (?!), che si aggirerebbe attorno ai 280 euro più le spese di spedizione...

Come si può intendere dalla effettiva similarità dei casi denunciati più o meno animosamente nel forum, sembra che questo sia un problema "ad orologeria" che si innesca quasi sempre dopo i 24 mesi di vita dell'apparecchio.

Credo che il club annoveri molti più "soci" di quanto ci si aspetti, e mi immagino tanti ignari proprietari di CP5400 che hanno esborsato i soliti 300 euro per la riparazione pensando di aver involontariamente trattato male la macchina o cos'altro...

Ragazzi, evidentemente questi casi non si possono dire "isolati" e sono qualcosa in più di semplici coincidenze o inconvenenti "random" dovuti al cattivo uso: stiamo parlando di un difetto ben preciso, che compare il più delle volte (quando non prima) a circa due anni dal primo utilizzo della macchina, anche in esemplari con relativamente pochi scatti effettuati.

Da utilizzatore di lunga data di apparecchi Nikon (posseggo oltre alla CP5400 anche due splendide FM2 perfettamente funzionanti ormai da tre lustri, con le quali ho effettuato svariate decine di migliaia di scatti in qualsiasi condizione ambientale), senza dubbio mi aspetto da questa grande azienda (e anche da Nital, nostro principale riferimento) un'azione rispettosa della propria clientela, approfondendo (e non minimizzando) il problema, così come è stato fatto per altri modelli già richiamati dalla casa anche oltre i termini di garanzia.

Se si gira per altri forum internazionali dedicati a macchine Nikon, si potrà osservare che il problema si sta verificando in giro per il mondo per molti possessori di CP5400 (vedete anche su www.nikonians.org/dcforum/DCForumID72/15266.html), e un po' tutti si aspettano una mossa da parte di Nikon perché richiami gli apparecchi difettosi, al di là della scadenza della garanzia.

Proporrei un'ipotesi di lavoro: se tutti quelli che hanno presentato questo problema e partecipato al forum, inviassero a Nital - tramite questa discussione o in maniera diretta - la matricola della propria macchina, non dovrebbe essere difficile per la stessa Nital approfondire se i numeri di serie appartengono ad una partita particolare, verificando quindi se il problema è spalmato in maniera diffusa sull'intera produzione della 5400 o su specifici lotti con dati componenti.
La mia macchina difettosa presenta matricola 4767901, e ID 108482.

Facciamo quindi "outing", contiamoci (seppure rappresentiamo in ogni caso solo una porzione di utenti proprietari di CP5400: non tutti girano per i forum quando hanno un problema), teniamo d'occhio i forum internazionali, diamo più informazioni possibili (in maniera costruttiva) al servizio Nital in modo che si possa intraprendere una concreta azione informativa nei confronti di Nikon.

Spero la questione possa essere risolta a testa alta per Nikon, altrimenti posso comprendere la scelta di disaffezzione al marchio di molti di noi, che dopo avere investito in un prodotto reputato valido e qualitativamente ineccepibile si sentono abbandonati al proprio destino e a pagare colpe non proprie.

Un saluto, e complimenti a Nital per il forum.
nonnoGG
Messaggio: #30
QUOTE(luca.silenzi @ Nov 8 2006, 05:59 PM) *

Salve a tutti.
Ho potuto osservare nel forum gli ormai numerosi threads sull'argomento "Difetti congeniti nelle CP5400?"
...[cut]...
Un saluto, e complimenti a Nital per il forum.

Ciao Luca,

prima di iscrivermi al club, lasciami precisare che questo intervento non è da moderatore, ma da felice (sgratt/tocc/sgratt) possessore di ben due Coolpix 5400 ... in caso gli scongiuri non fossero sufficienti dovrei pagare due quote per la nascente organizzazione.

E' da tempo che seguo lo sviluppo del "caso" e vorrei fare una prima considerazione sulla coincidenza tra lo scadere della garanzia biennale ed il quasi immediato "guasto": starebbe a significare qualcosa tecnicamente plausibile indipendentemente dal numero di scatti?

Vorrei suggerire quanto ho letto in un thread, credo su dpreview, dove un utente (USA) è stato invitato dal servizio tecnico Nikon ad effettuare una procedura che avrebbe ripristinato il funzionamento della 5400:
1) rimuovere la Compact Flash;
2) rimuovere la batteria per almeno 24 ore (non mettetevi subito a ridere: la quasi-reflex Fuji di un caro amico è "rinvenuta" con analoga procedura);
3) rimontare i componenti;
4) accendere la macchina;
5) effettuare un "reset all" da menù.

L'amico d'oltreoceano afferma che la 5400 ora funziona!

Aggiungo un mio metodo personale di reset "very hard", testato anche sulla F80, sulla D70 e sulla miuII che mi si impuntarono come muli durante una visita ad un belvedere carico di minacciose antenne.

Consiste semplicemente nel cortocicuitare i contatti di alimentazione all'interno del vano batteria ... hai visto mai che i "misteri dell'elettronica"?

In bocca al lupo.

nonnoGG

luca.silenzi
Messaggio: #31
QUOTE(nonnoGG @ Nov 8 2006, 07:57 PM) *

Ciao Luca,

prima di iscrivermi al club, lasciami precisare che questo intervento non è da moderatore, ma da felice (sgratt/tocc/sgratt) possessore di ben due Coolpix 5400 ... in caso gli scongiuri non fossero sufficienti dovrei pagare due quote per la nascente organizzazione.
...
(((cut)))
...
In bocca al lupo.

nonnoGG


Ho appena iniziato l'esperimento. Incrociamo le dita!!!
Grazie mille per il consiglio, aggiornerò tutti tra 36 ore (melior est abundare...)

Un saluto,
Luca
buzz
Staff
Messaggio: #32
Ma non rientra in quei casi di sensore in riparazione anche fuori garanzia?
nonnoGG
Messaggio: #33
QUOTE(buzz @ Nov 8 2006, 08:41 PM) *

Ma non rientra in quei casi di sensore in riparazione anche fuori garanzia?

Purtroppo no, l'intervento fuori garanzia riguarda solo la SQ, la Coolpix 3100 e la Coolpix 5700.

nonnoGG

Messaggio modificato da nonnoGG il Nov 8 2006, 09:20 PM
nonnoGG
Messaggio: #34
Nota del Moderatore:

Ho ritenuto doveroso unire le discussioni di identico argomento.

Al tempo stesso ho eliminato messaggi ripetitivi che nulla aggiungono al filo (costruttivo) del discorso.

Invito tutti ad effettuare il test che mi sono permesso di suggerire nel precedente intervento, non costa nulla e ... potrebbe funzionare!

nonnoGG

PS: mi scuso in anticipo con gli amici che si vedessero cancellato un messaggio ... nulla di personale, naturalmente!


Messaggio modificato da nonnoGG il Nov 8 2006, 09:16 PM
alexdelarge77
Messaggio: #35
ho provato...
ma non funziona..
come dovrei mandare in cortocircuito??

inoltre....nonnoGG visto che siamo in parecchi ad avere questo analogo problema..(non parlo di difetti differenti..ma tutti simili per non dire uguali)
come si potrebbe far arrivare la voce alla nikon o nital e risolvere questo casino??

credo sia la domanda di tutti i miei "colleghi"


grazie

Alex
nonnoGG
Messaggio: #36
QUOTE(alexdelarge77 @ Nov 8 2006, 10:47 PM) *

ho provato...
ma non funziona..

Lascia passare almeno 24 ore senza batteria!
QUOTE

come dovrei mandare in cortocircuito??

Se non sei pratico lascia andare, al limite ne riparliamo con una foto esplicativa.
QUOTE

inoltre....nonnoGG visto che siamo in parecchi ad avere questo analogo problema..(non parlo di difetti differenti..ma tutti simili per non dire uguali)
come si potrebbe far arrivare la voce alla nikon o nital e risolvere questo casino??

credo sia la domanda di tutti i miei "colleghi"
grazie

Alex

Mi sembra che il parlarne qui sia già sufficiente per farsi sentire dall'importatore Nital, mentre per il costruttore Nikon (unico responsabile dell'eventuale intervento generalizzato) bisognerebbe scrivere ... in giapponese o attendere che dagli USA o a livello mondiale si smuova qualche organizzazione di consumatori adeguatamente e significativamente (numeri!) sollecitata.

Vorrei però farti notare rispettosamente che alla manciata di casi (negativi) segnalati sul forum corrispondono certamente tantissimi altri (positivi) che non hanno avuto problemi di alcun genere (tra cui le mie due "vetuste" 5400 più una terza che regalai ad un amico e funziona perfettamente ... più le moltissime consigliate).

In Italia, sfera di cristallo alla mano, azzarderei un rapporto di 40-50 Coolpix 5400 guaste a fronte di almeno 13 mila circolanti. Ho calcolato quest'ultima cifra come semplice incrementale tra il numero di matricola della mia prima (acquistata appena uscito il modello) e l'ultima, acquisita il 13.12.2005.

Non mi sembra si possa parlare di "percentuale", tantomeno di "parecchi" casi, sempre che l'aritmetica non sia un'opinione! wink.gif

Mi auguro comunque una soluzione positiva della vicenda.

nonnoGG

PS: nessun moderatore collabora con Nital in alcun modo, né è retribuito, né ha sconti sugli acquisti, né ha rimborsi spese di alcun genere, né ha contributi sul collegamento in rete ... nulla di nulla, OK?
alexdelarge77
Messaggio: #37
caro nonnoGG
ovvio io non intendo buttare la mia frustrazione per la vicenda su nessuno dei moderatori....ci mancherebbe..

infatti nel messaggio chiedevo come potevamo fare noi tutti insieme..e non rimandare ad un moderatore di risolverci il problema..
certo voi sarete più esperti di tutti noi...e siete un riferimento per chi dovesse avere qualche problema..

io ho ricomprato un altra coolpix 5400(dopo aver preso una D200)proprio perchè ero e sono soddsfatto di questo gioiellino...

certo la matematica non è un opinione ma come nel caso di alcune persone..2 5400 rotte su 2..dobbiamo parlare proprio di sfiga wink.gif

P.S. la batteria e la memoria erano già tolte da più di 24ore quindi le ho solo reinserite e resettato.
per dare il cortocicuito magari aspetto una spiegazione o una foto..

Grazie per la disponibilità

Alex

Messaggio modificato da nonnoGG il Nov 9 2006, 09:09 AM
nonnoGG
Messaggio: #38
Ciao Alex,

per tentare l'ultimo espediente, visto che gli altri non sono andati a buon fine, seguimi un attimo:
1) rimuovi la Compact Flash;
2) rimuovi la batteria cercando di intravedere sulla camera i due (delicati) contatti elastici: sono all'interno, lato piatto del vano batteria, color oro, probabilmente dorati;
3) con un fermaglio da carta (la classica clip) o un qualsiasi "fil-di-ferro/fil-di-rame" costruisci una semplice "U" o "V" abbastanza lunga e aperta per poterne poggiare le punte sui contatti dorati, con la massima delicatezza possibile: basta un attimo di contatto "certo";
4) rimonta la batteria, la CF e da "setup" un nuovo "reset all".

Se la situazione dovesse persistere ti raccomando di non danneggiare, né di eliminare la "paziente", continuerò a seguire lo sviluppo del caso (sono di origine ataviche tue corregionali ... ci siamo capiti biggrin.gif ).

Circa la mia valutazione riguardo le cifre del fenomeno, il "muro del pianto" del forum "Nikon Talk" su dpreview mostra una casistica inferiore alla decina di guasti simili, ben distanziati nel tempo, tanto che se fossi io il Signor Nikon avrei provveduto comunque alla sostituzione del CCD fuori garanzia, convinto di un notevole "ritorno d'immagine" con minima spesa (negli USA Nikon service ha un costo di 150$ + spedizione).

Probabilmente il mio ragionamento è affetto da una reale deformazione professionale ultra-quarantennale, continuo a sperare che il "sol levante" illumini chi di dovere nel lontano Japan ... chissà?

Una buona giornata per te e per gli altri amici del club: per maniferstare la mia solidarietà umana vi chiedo di accettare la mia domanda di adesione anche se non ne ho ancora "pieno diritto" (ri-sgratt/tokk/sgrat) biggrin.gif .

nonnoGG

PS: mi sono permesso di correggere "vicenza" in "vicenda" ed eliminare una "h" di troppo dal tuo messaggio, perché sia meglio comprensibile.


Messaggio modificato da nonnoGG il Nov 9 2006, 09:11 AM
alexdelarge77
Messaggio: #39
grazie per le spiegazioni e la solidarietà...
inoltre grazie per la correzione al volo dei miei errori ortografici
hehe...

biggrin.gif biggrin.gif

grazie.gif


ti farò sapere


Alex
abyss
Messaggio: #40
Il “nonno” è sempre un “mito” e prodigo di saggi consigli. guru.gif
Vale certamente la pena provare la procedura da lui suggerita.
Come ho scritto in un altro post, anche io tempo fa mi sono trovato, poco dopo i due anni di vita di un apparecchio fotografico 5Mpixel (compattona) simile alla 5400 ma di altra marca (credo con sensore uguale o comunque della stessa identica tipologia, epoca, dimensione e produttore…), con un migliaio di scatti all’attivo (quindi pochissimi) col sensore KO (stessi sintomi illustrati dall’autore del post).
L’assistenza mi ha rifiutato la riparazione in garanzia e l’apparecchio l’ho purtroppo buttato in quanto la riparazione eccedeva il valore di mercato dell’oggetto. E’ stato sostituito da una 5400… wink.gif
I tentativi di “resurrezione” li avevo ovviamente fatti, a suo tempo, ma non ero stato fortunato.
Boh, che dire, è possibile che dopo un paio di anni alcuni sensori vadano ko indipendentemente dallo stress/intensità d’uso? O forse, più probabilmente, si tratta di coincidenze? Non ho sufficienti competenze tecnologiche sull'aspettativa di vita di un CCD fotografico "montato su compatta" (più "esposto" alla luce di uno montato su reflex...: niente otturatore a tendina, si preview...) per fare o smentire tali affermazioni
Però convengo che è un peccato, perché la mia ex macchina aveva veramente un bell’obiettivo, nitido e luminoso, una qualità costruttiva impeccabile e le stampe che ne cavavo erano veramente ottime.
Per fortuna la 5400 non è da meno smile.gif
Il mondo dell’elettronica è ormai così… mi sono rassegnato, e non vale certo solo per le fotocamere...

Messaggio modificato da abyss il Nov 9 2006, 02:16 PM
alexdelarge77
Messaggio: #41
ho provato a far resuscitare la mia coolpix come detto da nonnGG
ma niente da fare...

aspetto con ansia ulteriori svilupp dalla situazione..

Alex
luca.silenzi
Messaggio: #42
Purtroppo, non è andata come speravamo: le due soluzioni consigliate da NonnoGG (che cmq ringrazio infinitamente per la gentilezza e l'attenzione al caso) non sono andate a buon fine, e mi ritrovo dopo 36 lunghe ore di attesa (ho provato a strafare) con i fantasmi magenta di ieri l'altro.

Non so cosa fare, se portarla in riparazione (c'è la probabilità che il sensore in sostituzione sia di tipo migliorato rispetto a quello andato prematuramente in tilt? boh...) oppure se ricomprarla con la stessa cifra su qualche sito nella rete (a proposito: qualcuno sa darmi qualche link? grazie).

Quest'ultima ipotesi - seppure allettante - a pelle la scarterei: e se poi pesco una di quelle col timer-vita che autodistrugge il CCD in 25 mesi? :(
In realtà, non sono convinto per entrambe le ipotesi.

Sento LTR, vi aggiorno nei prossimi giorni.
Restiamo in ogni caso con le antenne dritte, e speriamo che qualcuno ci stia ascoltando: anzitutto, come ripeto, potrebbe essere utile sapere se il CCD ad orologeria è presente su uno specifico lotto di produzione o se spalmato "random" su tutte le CP5400; inoltre, come già detto da nonnoGG, Nikon con noi potrebbe fare solo bella figura con poco riparando un difetto che insisto a chiamare non-sporadico, e in caso contrario perderebbe qualche affezionato (personalmente posso percepire sinistre fitte alla bile a ricomprare una fotocamera Nikon digitale). Continuiamo, quindi, a farci sentire.

Luca

alexdelarge77
Messaggio: #43
infatti la nikon...con questi casi "sporadici" sistemati senza nessun costo da parte nostra ci farebbe solo bella figua...

speriamo bene...

Alex
luca.silenzi
Messaggio: #44
Sto portando la CP5400 da un riparatore locale (lo stesso da cui faccio revisionare le mie FM2, tanto ormai sono fuori garanzia). Sembra riesca a procurarsi su internet il CCD Sony originale, mi farà avere un preventivo la prossima settimana (a proposito: in rete si dice ne siano stati montati due tipi leggermente diversi su queste macchine: è credibile? E, se così fosse, è stato mai verificato se solo uno di questi tende ad autodistruggersi -manco fossimo in Mission Impossible - dopo 25 mesi circa?).

Aggiornerò la discussione appena avrò notizie. Nel caso non siano buone (cioè se non riesco a riparare la macchina ad un costo ragionevole), inizierò a contattare Nital personalmente sperando di trovare un punto d'incontro.

Non ho perso la speranza.

Luca
alexdelarge77
Messaggio: #45
QUOTE(luca.silenzi @ Nov 11 2006, 09:41 AM) *

Sto portando la CP5400 da un riparatore locale (lo stesso da cui faccio revisionare le mie FM2, tanto ormai sono fuori garanzia). Sembra riesca a procurarsi su internet il CCD Sony originale, mi farà avere un preventivo la prossima settimana (a proposito: in rete si dice ne siano stati montati due tipi leggermente diversi su queste macchine: è credibile? E, se così fosse, è stato mai verificato se solo uno di questi tende ad autodistruggersi -manco fossimo in Mission Impossible - dopo 25 mesi circa?).

Aggiornerò la discussione appena avrò notizie. Nel caso non siano buone (cioè se non riesco a riparare la macchina ad un costo ragionevole), inizierò a contattare Nital personalmente sperando di trovare un punto d'incontro.

Non ho perso la speranza.

Luca




saro dalla tua parte anche io...facci sapere...
attendiamo notizie..

Alex
luca.silenzi
Messaggio: #46
Responso del fotoriparatore:
100 euro per il sensore + 100-120 euro circa per la laboriosa sostituzione.
Vale la pena? Che ne dite?
Lo stesso fotoriparatore, in ogni caso, mi ha consigliato di rivolgermi direttamente a Nital spiegando l'accaduto ed evidenziando che, è ormai un fatto, non sono il solo: lui è sicuro che Nikon saprà prendere atto del problema e vi porrà rimedio (come è successo in passato per altri modelli) riparando il guasto anche fuori garanzia.

Mia moglie, con cui condivido - oltre alla professione di architetto - la passione per la fotografia e per Nikon (lei è nata con una FM in mano, suo padre è un collezionista) ha chiamato Nital qualche giorno fa esponendo molto chiaramente il problema: aspettiamo comunicazioni nell'uno o nell'altro verso.

Ci sono stati altri casi, nel frattempo? Teniamo viva la discussione!

P.S: in questi giorni, orfani dell'amata CP5400, lavoriamo con una Powershot della concorrenza trovata per caso ormai due anni fa già vecchia: sarà brutta, ma almeno è un muletto e il CCD non dà assolutamente segni di tracollo nonostante le decine di migliaia di scatti sul groppone. Capirete se comincio a sbirciare le EOS nelle vetrine ;-)


sergiofe
Messaggio: #47
Ciao a tutti,
Vorrei aggiungere la mia personale esperienza di possessore 5400 acquistata nell’aprile del 2004.
Il difetto nel mio caso non e’ la dominante rosa, ma consiste nel ribaltamento dell’immagine presente nel display (in pratica se inquadrassi un monte la cima del monte nel display, apparirebbe in basso) e nel blocco totale della macchina che non esegue piu’ nessun comando.
Questo difetto si e’ presentato per la prima volta dopo 7 mesi dall’acquisto. Ho portato la macchina al centro assistenza Nikon di Roma dove non e’ stata rilevata alcuna anomalia. Effettivamente la macchina ha funzionato regolarmente per circa un anno poi ha cominciato a dare nuovamente problemi. A Marzo 2006, in occasione del Photo Digital Expo di Roma ho chiesto al centro assistenza Nikon presente in fiera di verificare il problema e mi veniva comunicato che il difetto dipendeva dal selettore dei modi. Purtroppo ho anche scoperto che la mia garanzia era scaduta da 11 mesi perche’ ero in possesso della fattura anziche’ dello scontrino.
Al momento la macchina funziona saltuariamente. Quando non utilizzo la macchina tolgo la batteria e conservo la macchina in un sacchetto di cellophane. Ho notato che questa piccola precauzione la fa funzionare piu’ a lungo.
Provero’ anche con le azioni suggerite da nonnoGG e speriamo bene!

Saluti
luca.silenzi
Messaggio: #48
Mentre decido sul da farsi (riparare? Insistere ancora con Nital? Comprare ex novo? Quale apparecchio e, sopratutto, ancora Nikon?), nella vana speranza di poter risolvere qualcosa, ho effettuato un aggiornamento del firmware dalla versione 1.3 a quella 1.4 (lo consiglierei comunque a tutti i possessori di CP5400 ancora funzionanti), scaricabile dal sito Nikon Europe (il lunghissimo link per la versione Mac da me utilizzata è il seguente: http://nikoneurope-en.custhelp.com/cgi-bin...fcGFnZT0x&p_li= )

Non ho risolto un granché, ma almeno riuscirò a fotografare strane sagome striate magenta in formato RAW, formato la cui indisponibilità mi era sempre sembrata - almeno fino a qualche settimana fa - l'unico neo della mia piccola 5400. Ignoravo che ero sulla cattiva strada: per il RAW bastava aggiornare il firmware della macchina, l'unico suo neo era un altro... :-/

Ho deciso: insisto ancora con Nital.
Vi aggiorno presto,

Luca


Tzuuk
Messaggio: #49
Possiedo anche io la 5400 e per il momento funzionatutto per il meglio..
Vi lascio un messaggio per farvi sapere che sto seguendo la situazione e vi sono solidale. smile.gif

Non so quanto vi sia costata la vostra ma la mia, con una memoria da 256mb l'avevo pagata 1000 €. è vero che è fuori garanzia ma si spera che l'eventuale danno possa provenire da una parte secondaria magari un pò trascurata... non dal sensore che se non sbagli... (e non sbaglio) in una digitale è la parte principale!!

speriamo vi vengano in contro almeno con un contributo sulla riparazione.. credo sia la cosa più corretta per tutti..


Saluti, continuo a leggervi..

In bocca al lupo.. texano.gif
luca.silenzi
Messaggio: #50
Sembra che Nikon India abbia cominciato a sostituire il CCD come difetto riconosciuto. Sto cercando di verificare la notizia apparsa su alcuni forum. Che sia l'inizio di una reazione a catena? (cfr http://www.stevesforums.com/forums/view_to...m_id=21&page=2).
Allego il datasheet del sensore Sony ICX452 causa dei nostri guai. Ad maiora, e teniamo viva la discussione: dovrebbe essere questione di tempo.

Luca
File allegati
File Allegato  icx452.pdf ( 38.93k ) Numero di download: 90
 
 
Discussioni simili Iniziata da Forum Risposte Ultimo messaggio
6 Pagine: V  < 1 2 3 4 > »